Botti illegali sequestrati in un negozio di alimentari

Il commerciante con numerosi precedenti di polizia e la commessa in servizio presso l’esercizio commerciale sono stati denunciati

Gli agenti del commissariato di Nesima hanno controllato un piccolo negozio di prodotti alimentari, in zona San Giovanni Galermo, noto per i suoi precedenti nella vendita dei fuochi pirotecnici. Durante il controllo i poliziotti hanno rivenuto e sequestrato ben 600 chili di materiale esplodente, destinato alla vendita indiscriminata, anche a scapito dei limiti di età prescritti dalla legge. Il disinvolto commerciante con numerosi precedenti di polizia, insieme alla commessa in servizio presso l’esercizio commerciale, sono stati denunciati per il commercio abusivo di materie esplodenti e per l’omessa denuncia all’autorità di pubblica sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento