Serata di beneficenza a favore dell'asd "Briganti" di Librino

Ospite d’onore della serata Angelo Busacca, sostituto procuratore generale della Corte di Appello

Solidarietà è stata la parola d’ordine della decima edizione dell’Apericena di beneficenza organizzato dall’Associazione Nazionale Antimafia Alfredo Agosta a favore de “I Briganti ASD onlus – Librino”. Ospite d’onore della serata Angelo Busacca, sostituto procuratore generale della Corte di Appello, piacevolmente colpito dalla massiccia partecipazione dei catanesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E’ importante che Catania risponda in maniera solidale – ha affermato - si dice spesso che Palermo abbia un volontariato più attivo, una coscienza civile maggiore di quella dei catanesi, forse a causa delle numerose stragi di cui la città è stata protagonista, ma eventi come questo dimostrano che Catania non è da meno". Hanno partecipato all’organizzazione della serata le associazioni: “Lions Club Faro Biscari", "Penelope - Chi l'ha visto", "Avis Provinciale Catania", “Eris Sicilia", "Rinascendo", "Difesa e Giustizia", "Donne in azione", "Ballo ma non sballo", "Aiga", "Codici", "Comunicare è Vita" e "Movimento La Svolta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento