Bronte, operaio edile spaccia marijuana: in manette

I carabinieri hanno perquisito l'abitazione del 35enne e hanno trovato in 50 grammi di marijuana contenuta in parte in un barattolo di vetro 

Un 35enne di Bronte è stato arrestato, perché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine di una breve ma proficua attività info-investigativa, i militari ieri sera hanno fatto irruzione nell’abitazione dell’uomo luogo in cui, durante la perquisizione, sono stati trovati e sequestrati: 50 grammi di marijuana, contenuta in parte in un barattolo di vetro ed un bilancino elettronico di precisione.

L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Coronavirus, Assessore Razza: "Sospetto caso positivo a Catania"

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Giuseppe Torre, torturato e bruciato vivo: dopo 28 anni fatta luce sulla morte di un innocente

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

Torna su
CataniaToday è in caricamento