menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bronte, presentato un progetto per un museo multimediale al Castello di Nelson

Nel progetto è inserita la sostituzione della vecchia bambinopoli con nuovi giochi, l'abbattimento delle barriere architettoniche nell'area museale e l'ammodernamento dei sistemi di video sorveglianza

Un progetto per la creazione di un museo multimediale all'interno del Castello di Nelson è stato presentato da Comune di Bronte alla Regione Siciliana per volere del sindaco Graziano Calanna. Costo dell'intervento circa 300 mila euro, finanziabili dal Dipartimento regionale dei Beni Culturali attraverso il PO FESR 2014/2020.

"Immaginate un castellano virtuale che attraverso ricostruzioni ed immagini tridimensionali - dice Calanna - vi mostra la storia del Castello di Nelson, oppure un popolano del tempo che ci spiega i "fatti del 1860". Sarebbero esperienze straordinarie ed emozionanti dal grandissimo valore culturale. Pensiamo anche ad un possibile vulcanologo virtuale che ci mostri le eruzioni e la vita dell'Etna: tutto per dare lustro e modernità ai nostri Beni culturali e monumentali. Bronte vanta Storia, ambiente ed architettura che, se valorizzati adeguatamente, possono fare da richiamo al turismo che conta ed iniziative come la realizzazione di un museo multimediale guardano verso questa direzione".

Nel progetto è inserita la sostituzione della vecchia bambinopoli con nuovi giochi, l'abbattimento delle barriere architettoniche nell'area museale e l'ammodernamento dei sistemi di video sorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento