rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Bronte

Bronte, tenta il suicidio dopo un litigio con i genitori: i carabinieri lo salvano

Un 22enne a Bronte ha minacciato di buttarsi dal tetto di un'abitazione di Via Scafiti. Fortuna ha voluto che un suo conoscente ha dato l'allarme al 112 dando anche il numero di telefono cellulare del giovane, che è stato contattato dai militari e salvato

Tenta il suicidio dopo aver litigato con i genitori. Un 22enne a Bronte ha minacciato di buttarsi dal tetto di una abitazione di Via Scafiti. Fortuna ha voluto che un suo conoscente ha dato l'allarme al 112 dando anche il numero di telefono cellulare del giovane, che è stato prima contattato dai militari, poi bloccato dai componenti di una pattuglia che è intervenuta sul posto. Il 22enne è stato infine trasportato all'ospedale e ricoverato sotto osservazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bronte, tenta il suicidio dopo un litigio con i genitori: i carabinieri lo salvano

CataniaToday è in caricamento