menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bronte, torna in libertà il sindaco Graziano Calanna

Gli arresti domiciliari erano stati disposti nell'ambito dell'inchiesta "Aetna"

E' tornato in libertà il sindaco di Bronte, Graziano Calanna, agli arresti domiciliari per istigazione alla corruzione nell'affidamento della gestione della manutenzione e sfruttamento dell'energia elettrica prodotta dall'acquedotto comunale. Lo ha deciso la sesta sezione della Cassazione che, accogliendo la richiesta dei legali dell'indagato, gli avvocati Carmelo Peluso e Maria Mirenda, ha annullato senza rinvio il provvedimento emesso il 26 novembre del 2018 dal Gip di Catania. Calanna è indagato nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Catania sulla "gestione monopolistica delle escursioni sull'Etna", ma per fatti che non riguardano appalti sul vulcano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Classifica nazionale 'Luoghi del cuore FAI' - Catania presente con 3 siti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento