Linea Brt, Anastasi: "La corsia preferenziale è impercorribile"

Il consigliere comunale Sebastiano Anastasi denuncia il cattivo funzionamento della linea veloce, anche a causa del manto stradale

"L'amministrazione comunale nega il disastro finanziario dell'Amt, ma è un' autoassoluzione che non elimina di fatto i disagi che i cittadini catanesi avvertono quale reale termometro se chi amministra riesce concretamente a portare efficienza ed efficacia in città! Non solo si nega l'innegabile ma è fin troppo evidente come in questi anni, partendo dai 'meravigliosi' lavori del Tondo Gioieni, si sia assistito ad un peggioramento dell'efficienza della linea amt Brt, un sistema che appena avviato poteva veramente dirsi un fiore all'occhiello della viabilità e del trasporto cittadino con grande riscontro da parte dei cittadini che via via ne sono divenuti grandi fruitori". Così il consigliere comunale Sebastiano Anastasi commenta il cattivo funzionamento della linea veloce che collega il nord della città con il centro storico.

"La corsia preferenziale in particolare versa in pessime condizioni, soprattutto all'altezza della zona Fasano la corsia da mesi è interrotta da un avvallamento stradale con conseguente dissesto che di fatto porta l'autobus in transito a deviare sulla corsia transitata da tutti i veicoli, con ovvio ritardo sui tempi di percorrenza, bypassando pure la fermata prevista li in zona con tanto di pensilina e palina elettronica! (le foto parlano chiaro e non hanno colore politico!) Un banale problema risolvibilissimo con un rapido intervento manutentivo che evidenzia appunto in modo lapalissiano l'assoluta disattenzione di questa amministrazione sulla tutela e miglioramento del sistema Brt".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Visto che in passato, - conclude il consigliere comunale - si è assistito spesso alla bitumazione di stradine secondarie o peggio di tratti di marciapiede e al continuo rifacimento della vernice della pista ciclabile del lungomare mi auguro che immediatamente senza scuse si ponga rimedio a questa solita inefficienza tutta catanese"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento