menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bruciata l'auto del comandante dei vigili urbani di Misterbianco

Uno sconosciuto ha dato fuoco con della benzina ad un copertone, il fuoco ha invaso portone di casa intaccando la fiancata di un'auto in sosta

Atto intimidatorio contro il comandante dei vigili urbani Di Stefano di Misterbianco. Uno sconosciuto ha dato fuoco con della benzina ad un copertone, il fuoco ha invaso portone di casa intaccando la fiancata di un'auto in sosta. Il fatto è avvenuto poco prima della mezzanotte tra venerdì e sabato. 

Il sindaco di Misterbianco Nino Di Guardo, su Facebook ha dichiarato: "Esprimo a nome mio e dell'amministrazione comunale la più profonda vicinanza e solidarietà al nostro comandante dei vigili urbani Antonino Di Stefano per il vile atto intimidatorio subito a seguito della sua intransigente lotta contro ogni forma di abusivismo condotta sul territorio. Noi non ci facciamo intimidire e continueremo senza indugi la nostra azione per la difesa della legalità e il rispetto delle regole nel nostro comune".

Sul fatto la magistratura ha avviato un'indagine che ha affidato ai carabinieri della tenenza del paese: si scava in una serie di azioni che hanno caratterizzato l'azione delle guardie municipali soprattutto nel campo dell'abusivismo commerciale che è particolarmente diffuso nella frazione di Lineri dove proprio la settimana scorsa sono stati effettuati dei sequestri di merce ad ambulanti abusivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ristrutturare

Parquet in casa: guida ai diversi tipi di legno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento