menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cadavere carbonizzato ritrovato a Gravina, carabinieri indagano per suicidio

Il cadavere carbonizzato ritrovato è di un 71enne pensionato, ex impiegato alla Cesame, la storica azienda catanese specializzata nella vendita di accessori e forniture di sanitari

Il cadavere carbonizzato di un 71enne pensionato è stato ritrovato dai carabinieri in via Giusti a Gravina di Catania. Il gesto è al momento senza un movente. L'uomo - un ex impiegato alla Cesame, la storica azienda catanese specializzata nella vendita di accessori e forniture di sanitari -hanno ricostruito i carabinieri che indagano, che abitava nel capoluogo etneo, ha comprato della benzina e con la sua vettura, una Fiat Panda, si è recato in una strada di periferia di Gravina. Sceso dall'auto si è cosparso con il carburante acquistato poco prima e si è dato fuoco. Il cadavere carbonizzato è stato trovato da abitanti della zona che hanno chiamato subito i carabinieri. Sul posto sono intervenuti i militari della compagnia di Gravina che hanno avviato le indagini e stanno sentendo i familiari della vittima anche per accertare il movente del gesto, al momento ancora non emerso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento