Caldo torrido fino a domenica, prolungata allerta della Protezione civile

L’unità di crisi, attivata dal gà a partire dal 3 agosto, sarà attiva fino alla fine della settimana

Il dipartimento comunale di Protezione civile rende noto che sarà prorogato a Catania fino a domenica 6 agosto il livello di criticità 3, massimo nella scala di valutazione, in seguito alle indicazioni ricevuta dal ministero della Salute. L’unità di crisi, attivata dal gà a partire dal 3 agosto, sarà attiva fino alla fine della settimana con l’allerta di servizi ed enti comunali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I numeri telefonici da contattare per informazioni e segnalazioni di situazioni di rischio caldo sono i seguenti: Unità di Crisi Protezione civile comunale tel 095 7101148/43/51- Centro Segnalazioni Emergenze Tel 095 484000 Fax 095 7425172

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento