rotate-mobile
Cronaca

Il calendario della polizia di Stato aiuterà l'Unicef a realizzare progetti umanitari in Etiopia

Chiunque potrà prenotare entro e non oltre il prossimo 21 settembre, effettuando un versamento sul conto corrente postale nr. 745000, intestato a “Comitato Italiano per l’Unicef”

Il calendario della polizia di Stato 2023 racconterà, attraverso gli scatti fotografici, l’attività delle poliziotte e dei poliziotti al servizio delle comunità. Questa edizione è stata realizzata dai fotografi della polizia di Stato,con l’obiettivo di mettere in risalto i valori della legalità, della sicurezza e del rispetto per l’ambiente e la natura. Le foto sono state realizzate in giro per il Bel Paese e sono stati valutati e selezionati dal Maestro Gianni Berengo Gardin. Si procederà alla vendita dell’edizione da parete al prezzo di 8 euro e di quella da tavolo al prezzo di 6 euro. Chiunque potrà prenotare entro e non oltre il prossimo 21 settembre, effettuando un versamento sul conto corrente postale nr. 745000, intestato a “Comitato Italiano per l’Unicef”. Sul bollettino dovrà essere indicata la causale “Calendario della Polizia di Stato 2023 per il progetto Unicef Emergenza siccità Etiopia”. Copia dell’attestazione di versamento corredata di generalità complete e di utenza telefonica, dovrà poi essere consegnata alla questura – Ufficio Relazioni Esterne trasmettendo copia all’indirizzo di posta certificata gab.quest.ct@pecps.poliziadistato.it oppure consegnata presso un commissariato cittadino o della provincia. Per il 2023, con il ricavato della vendita, l’Unicef intende raggiungere oltre 2 milioni di persone con il ripristino di pozzi e sistemi idrici, il trasporto d’emergenza dell’acqua, il trattamento dei bambini malnutriti e la fornitura di istruzione e supporto per la loro protezione.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il calendario della polizia di Stato aiuterà l'Unicef a realizzare progetti umanitari in Etiopia

CataniaToday è in caricamento