Caltagirone: comune senza soldi mette in vendita il carro funebre

Dopo aver trasportato centinaia di concittadini nel loro ultimo viaggio verso il cimitero, il carro funebre del Comune è finito all'asta. Tra un mese, la vendita. Chi lo comprerà?

Anche il Comune di Caltagirone ha problemi economici. Per racimolare qualche euro, ha messo in vendita alcuni automezzi comunali. E fin qui, tutto potrebbe sembrare normale. A suscitare un po' di attenzione - e anche qualche sorriso- è la notizia che, in vendita, ci sarebbe anche il carro funebre.

Dopo aver trasportato centinaia di concittadini nel loro ultimo viaggio verso il cimitero, è finito all'asta. Ora l'interrogativo nasce spontaneo: "Chi lo comprerà?".

La singolare compravendita pubblica si svolgerà tra un mese. E tra i potenziali compratori dei mezzi dismessi dal Comune, forse, qualcuno potrebbe essere interessato anche a una macchina che non passa certo inosservata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il carro per il camposanto, infatti, fa parte di un nutrito gruppo di automezzi comunali di cui l'amministrazione comunale vuole disfarsi: sono in tutto 24, tra i quali un vecchio scuolabus, un trattore agricolo, tre moto Ape, quattro motociclette, sette ciclomotori Vespa 125, due ciclomotori Vespa 50, due scooter, due auto, e un'autobotte. Alcuni non funzionano più, altri rimangono posteggiati nell'autoparco comunale ad accumulare polvere. Così, la scure della spending review si è abbattuta pure su di loro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Catania usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento