Atti osceni davanti a un gruppo di bambini: nigeriano rischia il linciaggio

E' stato arrestato dai carabinieri, colto sul fatto, un 25enne nigeriano che si è abbassato i pantaloni per masturbarsi davanti a un gruppo di bambini

Un 25enne nigeriano, irregolare e senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri di Caltagorine per atti osceni in luogo pubblico e corruzione di minorenni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo pare si sia abbassato  pantaloni per masturbarsi davanti a un gruppo di bimbi, tra i 6 e i 12 anni,  vicino una scuola del paese. I militari intervenuti sul posto, grazie ad una segnalazione al 112 di una mamma dei ragazzini, hanno evitato che l'extracomunitario fosse aggredito da alcuni genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento