Migrante denuncia scomparsa del figlio appena nato, la Procura smentisce

"Indagheremo ancora con la polizia di Stato, che si è dimostrata presente e ed efficiente - afferma il procuratore di Caltagirone - per avere un quadro completo. Intervengo soltanto per evitare che sul caso si crei un ingiustificato allarmismo"

Aveva denunciato la scomparsa di uno dei due figli appena nati, una donna nigeriana di 25 anni, ospite al Cara di Mineo, che lo scorso 9 dicembre ha dato alla luce una bimba all'ospedale di Caltagirone. Certa di aspettare due gemelli la migrante, ha quindi accusato l'equipe che le aveva praticato un parto cesareo di averle sottratto uno dei due neonati.

Sul caso è stata aperta un'inchiesta che ha condotto la polizia di Caltagirone a sequestrare la cartella clinica della donna, sulla quale il procuratore Giuseppe Verzera ha già fatto alcune importanti precisazioni: "L'ecografia è certificata - osserva il magistrato - riporta tutti i dati completi: paziente, data, orario, operatori. E coincide con la nascita di un bambino di quel peso, che non consentirebbe, di per sé, la presenza di un altro gemello nella placenta. Gli accertamenti sono in corso per capire cosa sia successo a Catania, dove non c'è la stampa di un'ecografia".

LA REPLICA DELL'ASP

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Indagheremo ancora con la polizia di Stato, che si è dimostrata presente e ed efficiente - conclude il procuratore di Caltagirone - per avere un quadro completo. Intervengo soltanto per evitare che sul caso si crei un ingiustificato allarmismo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento