rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Caltagirone

Da Catania a Caltagirone per riscuotere 300 euro, tre arresti

Dopo una serie di minacce di morte rivolte ad un 48enne calatino, effettuate nei giorni scorsi sia telefonicamente che di persona, ieri pomeriggio i tre si sono incontrati con la vittima per riscuotere a titolo estorsivo la somma di 300 euro

I carabinieri di Caltagirone hanno arrestato in flagranza di reato P.P.C., 30enne pregiudicato, C.C., 18enne pregiudicato e D.V.B., 35enne, tutti catanesi, per estorsione in concorso. 

Dopo una serie di minacce di morte rivolte ad un 48enne calatino, effettuate nei giorni scorsi sia telefonicamente che di persona, ieri pomeriggio i tre si sono incontrati con la vittima nella locale Piazza Falcone e Borsellino, per riscuotere a titolo estorsivo la somma di 300 euro. 

In particolare, su richiesta di una terza persona che avrebbe effettuato lavori edili presso l’abitazione della vittima, per un valore complessivo di 700,00 euro ancora da saldare, i malviventi hanno preteso dal malcapitato la somma lievitata di 2.000,00 euro, che avrebbe dovuto essere anticipata dall’esborso immediato di 300 euro.

L’intento criminoso, però, non è andato a buon fine perchè, avendo assistito ai fatti, i Carabinieri hanno subito bloccato ed arrestato in flagranza il trio, mentre tentava di dileguarsi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Catania a Caltagirone per riscuotere 300 euro, tre arresti

CataniaToday è in caricamento