Caltagirone, rubano mezza tonnellata di uva: 4 arrestati

I militari li hanno sorpresi nell'atto di scaricare dalle proprie auto 500 chilogrammi di uva "Italia" appena rubata

I carabinieri della compagnia di Caltagirone  hanno arrestato, il 51enne Onofrio Sinatra ed i tre complici di 49, 29 e 28 anni, poichè ritenuti responsabili di concorso in furto aggravato. E’ stato l’equipaggio di una gazzella  a sorprenderli in Via delle Sfere a Caltagirone nel preciso momento in cui scaricavano dalle proprie auto, per depositarla in casa, uva da tavola di tipo “Italia” rubata poco prima in un vigneto di contrada Poggi Forchi, nella frazione di Granieri. L’uva, quasi 500 chilogrammi, è stata restituita al legittimo proprietario mentre i quattro malviventi, in attesa del rito per direttissima, sono stati relegati agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento