menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gioielliere trovato morto in casa: si cercano 2 persone

E' morto un gioielliere, originario di San Cono, con attività commerciale a Caltagirone. Ed è giallo. Si chiamava Giuseppe Volpe, 46 anni, e ieri pomeriggio è stato trovato nudo sul divano, in un appartamento di via Duca degli Abruzzi

E' morto un gioielliere, originario di San Cono, con attività commerciale a Caltagirone. Ed è giallo. Si chiamava Giuseppe Volpe, 46 anni, e ieri pomeriggio è stato trovato nudo sul divano, in un appartamento di via Duca degli Abruzzi, nel centro storico di Caltagirone.

Ricostruendo quanto accaduto, poco prima delle 15.30 di ieri pomeriggio, è arrivata al 118 una telefonata anonima che segnalava la presenza dell'uomo in gravi condizioni. All'arrivo dei sanitari nell'appartamento, il gioielliere era sudato e si toccava il petto. Inutile ogni tentativo di salvarlo.

Il giallo riguarda un uomo e una donna dai 45 ai 50 anni che hanno chiamato il 118 ma, atteso l'arrivo dei soccorritori e dopo aver consegnato al titolare di un vicino distributore di benzina le chiavi dell'abitazione in cui si è verificato il dramma, si sono dileguati.

I poliziotti stanno indagando per risalire all'identità delle due persone, mentre la Procura della Repubblica di Caltagirone, coordinata da Francesco Paolo Giordano, ha disposto l'autopsia sul cadavere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento