Caltagirone, Guardia di Finanza scopre frode all'Iva

La Guardia di Finanza di Caltagirone ha scoperto un'ingente frode all'Iva. Denunciate 12 persone e sequestro preventivo di beni per un valore pari a 1 milione e 200 mila euro

La Guardia di Finanza di Caltagirone ha scoperto un'ingente frode all'Iva. In linea, infatti, con gli indirizzi strategici tracciati dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, Col. Francesco Gazzani, la Compagnia di Caltagirone, nei primi cinque mesi dell’anno 2011, ha sottoposto a controllo numerose aziende che presentavano precisi elementi di evasione fiscale.

Grazie alla minuziosa ricostruzione degli accadimenti aziendali relativi alle annualità dal 2005 al 2009 e dei relativi obblighi dettati dalle leggi tributarie, è stata scoperta una considerevole violazione agli obblighi di versamento dell’Imposta sul Valore Aggiunto. A commetterla, quindici aziende, tra ditte individuali, società commerciali ed un Ente Pubblico,  per un ammontare complessivo pari a 6 milioni di Euro circa.

A conclusione delle attività, sul conto delle stesse, sono state proposte misure cautelari reali per un valore di 3 milioni di Euro che, ad oggi, hanno prodotto il sequestro preventivo di beni per 1 milione e 200 mila Euro.

La norma violata, infatti, ovvero l’art. 10 ter del Decreto Legislativo n. 74/2000, prevede che, al superamento della soglia di 50 mila Euro di Imposta non versata risultante dalla dichiarazione Iva, scatta la violazione penale e, quindi, il deferimento alla competente A.G. nonché l’applicazione della c.d. confisca “per equivalente” del denaro, beni o altre utilità appartenenti al titolare dell’impresa e/o al suo legale rappresentante, per un valore corrispondente al prezzo, prodotto o profitto del reato, quantificato proprio nell’ammontare complessivo del debito d’imposta annualmente non assolto.

Tra i soggetti controllati anche un soggetto economico, risultato essere “evasore totale” che, per l’annualità 2007, era completamente sconosciuto al Fisco.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento