Caltagirone, la Settimana della salute mentale di comunità

rimo appuntamento della nove giorni calatina è il Convegno sul tema “Integrazione socio-sanitaria: legislazione, progettualità, buone prassi, criticità” che si svolgerà, il 4 giugno, a partire dalle ore 9.00, presso la Sala “Mario Scelba” del Palazzo Municipale

Si apre lunedì, 4 giugno, la Settimana della Salute mentale di comunità, a 40 anni dalla Legge Basaglia. La Settimana della salute mentale di comunità vuole essere l’occasione per rilanciare un dibattito sulla salute mentale con cittadini, operatori, utenti, famiglie, amministratori, associazioni culturali e sociali, cooperative sociali e operatori economici. Primo appuntamento della nove giorni calatina è il Convegno sul tema “Integrazione socio-sanitaria: legislazione, progettualità, buone prassi, criticità” che si svolgerà, il 4 giugno, a partire dalle ore 9.00, presso la Sala “Mario Scelba” del Palazzo Municipale. L’evento è organizzato dal Modulo DSM di Caltagirone-Palagonia, con il patrocinio dei Comuni di Caltagirone, Catania e Siracusa, e in partnership con Asp di Enna, Asp di Siracusa, Distretto socio-sanitario D22 di Enna e Distretto socio-sanitario D46 di Noto. «Il convegno - spiega il dr. Raffaele Barone, direttore del Modulo DSM di Caltagirone-Palagonia - nasce da una collaborazione operativa fra il Comune di Caltagirone e il Comune di Siracusa. I temi oggetto di approfondimento saranno: la legislazione relativa al Piano socio-sanitario, l’attuazione dei PAI previsti dalle misure “Dopo di noi”, la vita indipendente, i tirocini lavorativi con il reddito d’inclusione, l’attuazione dei programmi dei Piani di Zona, il Budget di salute. Il confronto servirà a superare le difficoltà incontrate e a trovare nuove soluzioni attuative». Aprirà i lavori Rina Graziano, facilitatore sociale e presidente dell’Associazione Comunità per la Salute Mentale. Seguiranno i saluti delle autorità (secondo il programma): on. avv. Gino Ioppolo, sindaco di Caltagirone; dr. Giuseppe Giammanco, direttore generale dell’Asp di Catania; dr. Giuseppe Fichera, direttore DSM Catania; dr. Fortunato Parisi, assessore ai Servizi Sociali di Catania; dr. Francesco Cappella, direttore del Distretto sanitario di Caltagirone; dr.ssa Giovanna Pellegrino, direttore medico dell’Ospedale “Gravina”. Prevista la presenza della dott.ssa Rosaria Barresi, capo di Gabinetto dell’Assessore regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro; e della dr.ssa Giovanna Gambino, garante regionale dei diritti del disabile. I lavori proseguiranno secondo il programma allegato. Nel corso delle sessioni, cittadini, operatori, utenti, famiglie, amministratori, associazioni culturali e sociali, cooperative sociali e operatori economici si confronteranno sulle buone prassi, le criticità e la progettualità dei Distretti socio-sanitari delle Aziende sanitarie provinciali di Catania, Siracusa ed Enna. Significativa la partecipazione al Convegno del coordinamento regionale “Si Può Fare”, costituito da organizzazioni, utenti e operatori dei servizi pubblici e privati. Per “Si Può Fare” sono due gli appuntamenti in programma: alle ore 10.00, Vincenzo Sanfilippo e Valentino Sturiale presenteranno gli obiettivi, le finalità, il metodo di lavoro e i risultati già conseguiti; alle ore 15.00, in una tavola rotonda, il Coordinamento si confronterà con sindaci, deputati regionali del territorio, assessori ai Servizi Sociali dei Distretti socio-sanitari di Caltagirone e Palagonia. L’intesa giornata di confronto e di studio si concluderà, alle ore 18.00, presso il Teatro Politeama, con le Proiezioni teatro “Insieme si può”, a cura delle cooperative “Insieme” e “Namastè”, per la regia di Costanza Grifeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento