Minaccia l'ex compagna e la famiglia: arrestato 32enne

La fine della relazione, dalla quale era nato un bambino, e il conseguente affidamento alla madre non è mai stato accettato dall’uomo

Arrestato 32enne acese, in in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale calatino. L'uomo, non ha mai accettato la fine della relazione con la donna dalla quale aveva avuto un figlio e, per questa ragione,  ha preso di mira l'ex compagna, una 27enne di Caltagirone e la sua famiglia. Diverse volte il 32enne ha danneggiato le auto delle vittime e minacciato con un coltello, prima la sorella, poi la madre della vittima ed infine la stessa ex, più volte oggetto di minacce telefoniche.

Grazie alle denunce delle vittime, i militari hanno potuto raccogliere le prove a a carico del persecutore che è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento