Caltagirone, perseguitava la ex convivente: arrestato

I carabinieri della stazione di Caltagirone hanno arrestato un 28enne del posto, in esecuzione di una misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale calatino

I carabinieri della stazione di Caltagirone hanno arrestato un 28enne del posto, in esecuzione di una misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale calatino.

Il giovane non accettando la fine del rapporto di convivenza con una coetanea, anch’ella del luogo, l’aveva fin dal giugno del 2016 vessata attraverso ingiurie, minacce nonché delle vere e proprie aggressioni fisiche, tali da indurre la donna a denunciarlo ai militari della locale Stazione.

Le indagini dei carabinieri, confermando appieno quanto lamentato dalla vittima, hanno consentito di raffigurare a carico del soggetto un quadro probatorio recepito in toto dall’Autorità Giudiziaria che ne ha ordinato l’arresto e la sottoposizione agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento