Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Caltagirone

Caltagirone, pizzo alla movida: 5 arresti per estorsione

Presi di mira cantieri di lavoro, piccoli negozi al dettaglio, la grossa distribuzione alimentare e anche i locali. Solo una delle vittime ha resistito alle forti pressioni dei criminali e ha accusato gli uomini del racket

Cinque persone sono state arrestate nell'ambito di un'inchiesta della procura di Caltagirone contro il racket delle estorsioni nel calatino. I provvedimenti sono stati eseguiti dalla polizia di Stato.

Le indagini condotte dal commissariato di Caltagirone e che traggono origine dall'"Operazione Ringo", che portò all'arresto di altre sei persone, hanno accertato il controllo a tappeto del territorio esercitato dal gruppo di estorsori.

Presi di mira cantieri di lavoro, piccoli negozi al dettaglio, la grossa distribuzione alimentare e anche i locali della movida calatina. Gli investigatori sottolineano "la pressochè assenza di denunce da parte delle vittime", tranne una di loro che ha resistito alle forti pressioni dei criminali e ha accusato gli uomini del racket.

In manette sono finiti A.P., 44 anni, S.D.L., 46 anni, M.G., 44 anni, D.A., 42 anni, e M.M., 25 anni, tutti di Caltagirone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caltagirone, pizzo alla movida: 5 arresti per estorsione

CataniaToday è in caricamento