menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Panico randagi a Caltagirone, avviata task force tra Comune e Asp

Da qualche tempo a creare allarme nella nuova zona residenziale della città sono una quindicina di cani che vivono in branco e che aggrediscono gli altri esemplari e

Avviata task force tra il comune di Caltagirone e l'Asp per per fronteggiare il fenomeno del randagismo. Da qualche tempo  fra i residenti nella zona di nuova espansione della città un branco di quindici cani sta creando allarme. Ieri sera un altro cane è stato aggredito dai randagi ed è rimasto ferito, riportando lacerazioni non gravi. A curarlo i veterinari del del Distretto di Caltagirone dell'Asp e dall'associazione Croce gialla.

"Dopo il loro recupero, non facile perché il gruppo di animali in questione si sposta continuamente - afferma l'assessore comunale ai Diritti degli animali, Francesco Caristia - i cani, in considerazione del pericolo che oggi potrebbero rappresentare per la pubblica incolumità, saranno ospitati nel canile comunale. Quelli che, alla luce di un attento monitoraggio, non manifesteranno condotte aggressive, nel rispetto, ovviamente, anche dei diritti degli 'amici dell'uomo', dopo un periodo di permanenza in questa struttura potranno essere sterilizzati e tornare in libertà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento