Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Caltagirone

Caltagirone, simulano la rapina ad un tir: tra gli arrestati anche un agente di polizia

Ad insospettire gli investigatori è stata l'attenzione rivolta dal rapinatore, oltre che ai 700 euro in contanti, ad una busta consegnata agli autotrasportatori a Latina e il cui contenuto non sarebbe dovuto essere noto nemmeno agli stessi camionisti. La busta conteneva, infatti, circa 28 mila euro in contanti e 15 mila euro in assegni

I carabinieri della stazione di Niscemi hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Caltagirone a carico di un 40enne, autotrasportatore di Piazza Armerina e del cognato 30enne, agente della polizia penitenziaria in servizio a Milano, per una rapina a mano armata del 16 febbraio sulla statale 417, all'altezza della zona industriale di Caltagirone.

Un uomo armato di fucile e con il volto coperto ha bloccato il tir, minacciando i due occupanti del mezzo e facendone scendere uno. Dopo aver percorso un paio di chilometri sul camion, si e' fatto consegnare dall'autista una busta sigillata e 700 euro in contanti. Molti i punti oscuri da cui sono scaturite le indagini.

Ad insospettire gli investigatori è stata l'attenzione rivolta dal rapinatore, oltre che ai 700 euro in contanti, ad una busta consegnata agli autotrasportatori a Latina e il cui contenuto non sarebbe dovuto essere noto nemmeno agli stessi camionisti. La busta conteneva, infatti, circa 28 mila euro in contanti e 15 mila euro in assegni

Cosi', secondo quanto ricostruito, il camion, dopo avere raccolto la preziosa busta a Latina, ha fatto ritorno in Sicilia con uno degli arrestati che evidentemente conosceva il contenuto del plico. Arrivato alla zona industriale di Caltagirone, l'autotreno si è fermato per far salire a bordo il rapinatore travisato e armato di fucile. A questo punto il rapinatore, fingendosi violento con entrambi gli occupanti del mezzo, inspiegabilmente ne ha fatto scendere solo uno, l'unica vera vittima dell'episodio, un 28 enne niscemese, proseguendo inspiegabilmente la marcia e completando la messinscena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caltagirone, simulano la rapina ad un tir: tra gli arrestati anche un agente di polizia

CataniaToday è in caricamento