Caltagirone, rilancio economico: previsti diversi lavori pubblici

Il sindaco Gino Ioppolo ha siglato il patto con i rappresentanti sindacali nell'ambito di lavori pubblici ed edilizia privata

Siglato il patto tra il sindaco Gino Ioppolo e i rappresentanti dei sindacati nell'ambito dei lavori pubblici e dell'edilizia privata. Caltagirone lancia così la sua ricetta per il rilancio economico che prevede la realizzazione di alcune opere come il I lotto della “Libertinia”, progetto definitivo entro giugno 2017, i lavori, per 8,6 milioni di euro, relativi al completamento funzionale per l’allestimento museale dell’immobile di Sant’Agostino, che diventerà la sede del museo regionale della ceramica, il completamento della rete fognaria per 2 milioni e ottocentomila euro, il consolidamento del quartiere del centro storico Santo Stefano di 3,5 milioni che contempla la regimentazione delle acque superficiali e la messa in sicurezza idrogeologica e i lavori nelle scuole (380mila euro per l’istituto “Giorgio Arcoleo”).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prioritaria per il primo cittadino di Caltagirone la fuoriuscita dal dissesto formale e i tre livelli di operatività su cui il Comune è impegnato: “Uno ordinario – ha spiegato -, con il frequente impegno di maestranze del Comune; uno straordinario, mettendo in campo tutti i progetti disponibili; uno strategico, finalizzato al consolidamento e al recupero del centro storico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • La barca a vela più grande del mondo nelle acque di Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento