Caltagirone, scippatori di collanine arrestati grazie ad un Compro oro

Il titolare dell' esercizio commerciale, accortosi che la collanina si presentava spezzata, nutrendo forti dubbi in merito alla legittima provenienza, aveva provveduto a fotografare l’oggetto e il documento fornito da uno dei tre giovani

Nelle prime ore di oggi, la polizia di Caltagirone ha proceduto all’esecuzione dell’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali, emessa dal Tribunale di Caltagirone, nei confronti dei calatini I.A. per furto con strappo, V.S. (cl. 1992) e S.A. (cl. 1988) entrambi per ricettazione in concorso. L’attività investigativa ha avuto inizio dalla denuncia presentata da una donna il 6 agosto dell’anno scorso, in quanto la stessa era stata derubata della sua collanina in oro da un giovane in via Calì.

Fornite le descrizioni del malvivente, gli Agenti del Commissariato hanno avviato un’attività investigativa finalizzata all’individuazione dell’autore del reato. Acquisita la notizia che tre giovani avevano tentato di vendere una collanina in oro presso un esercizio commerciale di Catania, si sono recati per gli accertamenti del caso. Infatti, il titolare dell' esercizio commerciale, accortosi che la collanina si presentava spezzata, nutrendo forti dubbi in merito alla legittima provenienza, aveva provveduto a fotografare l’oggetto e il documento fornito da uno dei tre giovani.

Successivamente sono state acquisite le immagini dal servizio di video sorveglianza installato presso l' esercizio commerciale che ha consentito agli investigatori di appurare l’esatta identità degli altri due giovani.

Il susseguente riscontro fotografico, effettuato dalla vittima, ove venivano visionati sia il maltolto che le immagini estrapolate dalle riprese video, hanno consentito di acclarare senza alcun dubbio la proprietà dell’oggetto sottratto nonché l’autore dello scippo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento