Caltagirone, sequestrato lo stabilimento della società Ortogel

Secondo i carabinieri il "pastazzo" di agrumi, scarto della produzione di succhi concentrati, anziché essere ceduto agli allevatori di bestiame come mangime per animale veniva gettato in terreni abbandonati

Lo stabilimento della società "Ortogel spa" di Caltagirone è stato sequestrato per reati ambientali.

Secondo i carabinieri il "pastazzo" di agrumi, scarto della produzione di succhi concentrati, anziché essere ceduto agli allevatori di bestiame come mangime per animale veniva abbandonato in terreni i cui proprietari erano deceduti o comunque non utilizzati per l'allevamento.

Secondo una stima degli investigatori con questo sistema la ditta, tra il 2009 e il 2012, ha ottenuto un profitto di circa 3 milioni di euro.

Il provvedimento oltre all'impianto industriale di contrada Balchino, nell'area dell'Asi, ha riguardato anche tre trattori, tre semirimorchi e un autocarro della stessa società, utilizzati per il trasporto di notevoli quantità di "pastazzo".

Per la prima volta in Italia è stata anche applicata su richiesta della Procura la misura cautelare prevista dalla legge sulla responsabilità amministrativa degli enti e all'amministratore della ditta è stato notificato l'avviso di fissazione dell'udienza disposta dal Gip.

Questa normativa, introdotta nel 2011, contempla il reato di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti, contestato ai dirigenti della "Ortogel" e ad altri indagati, con i provvedimenti eseguiti oggi. Lo stabilimento della "Ortogel" era stato già stato sequestrato il 14 ottobre 2010 dalla Procura di Caltagirone.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento