Caltagirone: sostegno economico agli affetti da Sla

Sostegno economico per le persone affette da Sclerosi laterale amiotrofica, domande entro il 18 giugno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Scadranno alle 12 di lunedì 18 giugno i termini per la presentazione delle domande – all'ufficio Servizi sociali del Comune – riguardanti gli interventi per i soggetti affetti da Sclerosi laterale amiotrofica (Sla), previsti dall'assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro e attivabili anche nel distretto socio-sanitario D13, che comprende i comuni di Caltagirone (capofila), Grammichele, Vizzini, Mirabella Imbaccari, Mineo, San Michele di Ganzaria, Mazzarrone, San Cono e Licodia Eubea.

In particolare, è previsto un sostegno economico (400 euro, compatibilmente con il numero degli aventi diritto e le risorse disponibili e da erogare per un biennio con cadenza semestrale), per il riconoscimento del lavoro di cura del familiare – caregiver, in sostituzione di altre figure professionali, svolto in base a un progetto personalizzato e opportunamente monitorato.

Possono beneficiarne le famiglie che mantengano al proprio interno un disabile grave, convivente e legato da vincolo di parentela, che sia affetto da Sla.  L'avviso pubblico, con l'indicazione della documentazione da allegare, può essere visionato sul sito web www.comune.caltagirone.ct.it.

Torna su
CataniaToday è in caricamento