Caltagirone: falsi impiegati dell'Inps truffano un anziano

Falsi impiegati dell'Inps, con la scusa di dover eseguire una visita propedeutica all'aumento della pensione, sono riusciti ad entrare nell'abitazione dell'anziano, rubandogli 6 mila euro

Un anziano residente a Caltagirone, è stato truffato da due falsi impiegati dell'Inps. I due uomini, con la scusa di dover eseguire una visita propedeutica all'aumento della pensione, sono riusciti ad entrare nell'abitazione dell'anziano, rubandogli 6 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inizialmenti i due malfattori si sono fatti pagare la "falsa" visita con 100 euro e, nel frattempo, il nonnino veniva derubato dei suoi risparmi custoditi in uno scatolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Coronavirus, in Sicilia si fermano i decessi: 4 nuovi casi a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento