Caltanissetta, busta con proiettile al capo della Squadra Mobile

Una busta con un proiettile, il terzo dopo quelli inviati a Claudio Fava e al procuratore capo di Caltanissetta Amedeo Bertone, è stato recapitato alla catanese Marzia Giustolisi, dirigente della Squadra Mobile di Caltanissetta. Il reparto che indaga sul 'Caso Montante'

Una busta con un proiettile, il terzo dopo quelli inviati a Claudio Fava e al procuratore capo di Caltanissetta Amedeo Bertone, è stata recapitata questa mattina alla catanese Marzia Giustolisi, dirigente della Squadra Mobile di Caltanissetta. Per il primo caso indaga la Procura di Palermo, sul secondo Catania, mentre per questo terzo gli uffici di Caltanissetta. Non ci sono attualmente evidenze che possano collegare questo fatto ai primi due ma il reparto diretto da Giustolisi, su delega della Procura nissena, ha portato a termine le prime indagini sfociate poi nell'arresto dell'ex presidente di Sicilindustria Antonello Montante, accusato di aver creato un sistema di spionaggio per monitorare magistrati e uomini politici. 

Montante, in carica come presidente della Camera di Commercio di Caltanissetta e presidente di Retimpresa Servizi di Confindustria Nazionale fino al suo arresto, è accusato insieme ad altri cinque, a vario titolo, di essersi associato allo scopo di commettere più delitti contro la pubblica amministrazione e di accesso abusivo a sistema informatico, nonché più delitti di corruzione. L'inchiesta, condotta dalla squadra mobile di Caltanissetta, è coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia.

Tra gli arrestati, tutti ai domiciliari tranne Montante - attualmente in ospedale, dopo esser stato in carcere per aver provato a distruggere alcuni materiali - ci sono anche tre agenti della Polizia di stato che avrebbero fatto parte di una rete di spionaggio al servizio di Montante. A un sesto indagato è stato notificato un provvedimento di interdizione (sospensione per un anno dal lavoro). Nell'inchiesta vi sono anche altri 22 indagati accusati di aver fatto parte della catena delle fughe di notizie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento