Cronaca Cappuccini / Via Cappuccini

Camera di Commercio, in arrivo un nuovo commissario ed è polemica

Si tratta di Dario Lo Bosco, docente universitario, 52 anni, presidente per il triennio 2010-2013 di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana)che sostituirà l'attuale commissario Fausto Piazza

E' quasi fatta. Manca solo la ratifica di Crocetta. La prima commissione dell'Assemblea Regionale "Affari Istituzionali", presieduta dall'on. Marco Forzese (Udc), si è riunita il 31 dicembre "per esaminare e, quindi, approvare la nomina di Dario Lo Bosco, quale commissario straordinario della Camera di Commercio di Catania, proposta dalla Giunta di Governo della Regione siciliana. A questo punto, il presidente della Regione, Rosario Crocetta può procedere con proprio decreto ad insediare il nuovo Commissario nella pienezza dei propri ruoli", si legge nella nota.

Si tratta di Dario Lo Bosco, docente universitario, 52 anni, presidente per il triennio 2010-2013 di R. F. I. (Rete Ferroviaria Italiana); laureato a Palermo in Ingegneria civile nel 1984, ricercatore e professore ordinario all'università di Reggio Calabria. Tra i suoi incarichi anche quello come presidente dell'Ast e dell'Autorità Portuale di Messina.

Lo Bosco sostituirà l'attuale commissario della Camera di Commercio catanese Fausto Piazza, dirigente dell'Ufficio del Lavoro di Catania nominato dall'ex assessore Venturi, con un provvedimento poi ratificato dalla giunta di governo presieduta da Raffaele Lombardo.

La nomina di Lo Bosco ha riacceso le polemiche sul futuro dell’ente di palazzo della Borsa. Un attacco arriva da Vincenzo Figuccia, deputato regionale del Partito dei siciliani e componente della commissione Affari Istituzionali , che critica apertamente il cumulo di cariche ricoperte dal neo commissario.  Secondo l’esponente del Pds la nomina di Lo Bosco è stata ratificata dalla Commissione Affari Istituzionali “in una seduta di fine anno in assenza di una maggioranza qualificata” e “certifica quanto paradossali siano i criteri di scelta adottati dal governatore nel rinnovare i vertici dirigenziali delle società partecipate e degli enti collegati”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera di Commercio, in arrivo un nuovo commissario ed è polemica

CataniaToday è in caricamento