Erba alta in piazza Beppe Montana, per giocare a calcio serve la scerbatura

Con l'arrivo della stagione estiva, la presenza di erba alta è rischiosa anche per i condomini di via Ustica

In piazza Beppe Montana si attende il completamento dei lavori di scerbatura per poter tornare a giocare a calcio. I ragazzi di via Ustica non possono ancora venire a "tirare due calci" al pallone perchè l'erba alta rende impraticabile il perimetro di gioco, anche se il resto dell'area verde è stato parzialemente ripulito dalla Multiservizi.

"Il campetto- spiega il consigliere della IV Municipalità Giuseppe Ragusa - è stato sistemato alcuni mesi fa dal Movimento 5 Stelle. Alcuni attivisti si sono recati in zona, dopo aver programmato l'evento sul MeetUp 101 di Catania. Lo spiazzale è stata in tempi recenti ripulito dalla Multiservizi, che ha però effettuato il solo scerbamento di alcune aree perimetrali, senza completare il lavoro. Tutto questo è avvenuto una decina di giorni fa e nonostante le sollecitazioni giunte in primo luogo dai residenti e poi da me, non si è arrivati ad una soluzione definitiva. Chiedo quindi al presidente della IV Municipalità Erio Buceti di intervenire prontamente per risolvere questa problematica". Con l'arrivo della stagione estiva, la presenza di erba alta è rischiosa anche per i condomini di via Ustica. Inoltre, i ragazzi della zona potrebbero utilizzarlo per allenarsi vicino casa, senza doversi allontanare dal quartiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento