Cronaca

“Campo scuola” di Picanello, beccati dalla polizia due spacciatori pregiudicati

Sono stati notati due giovani, entrambi già conosciuti, che erano intenti a passarsi un involucro, risultato essere una dose di marijuana

La polizia del commissariato Borgo-Ognina e il reparto mobile di Catania hanno effettuato un’attività di osservazione nei pressi del “campo scuola” di Picanello, nello specifico in via Grasso Finocchiaro, mentre era allestito il noto mercato rionale.

Sono stati notati due giovani, entrambi già conosciuti, che erano intenti a passarsi un involucro, risultato essere una dose di marijuana. Di questi uno, pregiudicato per reati contro il patrimonio e inerenti gli stupefacenti, è in atto sottoposto agli arresti domiciliari. L’altro, anche pluripregiudicato, già sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale da parte del Questore di Catania, in quel momento stava lavorando e, in particolare, era intento a vendere borse e altri oggetti esposti in una bancarella.

Il personale della polizia di Stato è intervenuto immediatamente e ha proceduto a bloccare i due soggetti. Il primo, tale F.D.S., è stato indagato per il reato di evasione e riaccompagnato presso il proprio domicilio. L’altro giovane, F.M., è stato segnalato all’Autorità giudiziaria, in quanto non ha rispettato l’obbligo di tenere un buona condotta e di non accompagnarsi a pregiudicati.

A seguito di un ulteriore controllo, è stata rinvenuta della sostanza stupefacente all’interno della cassa della bancarella e presso l’abitazione del soggetto sottoposto agli arresti domiciliari. Per tali ragioni, ad entrambi i soggetti è stato contestato anche l’illecito amministrativo per la detenzione ad uso personale di sostanza stupefacente, anche al fine di sottoporre entrambi ad un mirato piano di recupero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Campo scuola” di Picanello, beccati dalla polizia due spacciatori pregiudicati

CataniaToday è in caricamento