rotate-mobile
Cronaca Camporotondo Etneo

Camporotondo Etneo, forzano un posto di controllo: arrestati due malviventi

Nella notte, una gazzella, durante un servizio di controllo della circolazione stradale, in via Mongibello di Piano Tavola, ha intimato l’alt ad una Opel Meriva con a bordo due persone. Il conducente, G.R., giunto in prossimità del posto di controllo ha prima rallentato dando l’impressione di fermarsi per poi accelerare bruscamente la corsa del mezzo

I carabinieri di Gravina di Catania hanno arrestato i catanesi  G.R., 24enne, già agli arresti domiciliari, e M.G., 41enne, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, il primo per evasione ed il secondo per inosservanza degli obblighi della Sorveglianza Speciale e favoreggiamento personale, inoltre dovranno rispondere entrambi di resistenza  a Pubblico Ufficiale.

Nella notte, una gazzella, durante un servizio di controllo della circolazione stradale, in via Mongibello di Piano Tavola, ha intimato  l’alt ad una Opel Meriva con a bordo due persone. Il conducente, G.R., giunto in prossimità del posto di controllo ha prima rallentato dando l’impressione  di fermarsi per poi accelerare  bruscamente la corsa del mezzo.

Ne è scaturito un concitato inseguimento alla fine del quale l’autovettura, con a bordo i due malviventi, è stata bloccata nei  pressi del centro abitato di Belpasso. Il conducente, tra l’altro, dovrà rispondere di guida senza patente poiché ritirata per mancanza di requisiti morali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camporotondo Etneo, forzano un posto di controllo: arrestati due malviventi

CataniaToday è in caricamento