Furto in appartamento: refurtiva trovata a casa di un pregiudicato

Svaligiata l'abitazione di una donna anziana che era fuori casa per motivi di salute alla quale sono stati sotratti gioielli e oggetti vari per un valore di 5 mila euro

Denunciato dai carabinieri di Camporotondo Etneo un 35enne, già affidato in prova ai servizi sociali, ritenuto responsabile di ricettazione. Vittima del furto una anziana  che, momentaneamente assente da casa per motivi di salute, la notte del 25 gennaio scorso si è vista svaligiare l’appartamento dov’erano presenti i ricordi più cari, gioielli d'oro e oggetti in argento, del valore complessivo di circa 5.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In pochi giorni i militari hanno recuperato l’intera refurtiva perquisendo l’abitazione del pregiudicato e restituendola alla proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Sangue in Corso Sicilia: accoltellato un uomo, residenti esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento