Camporotondo, sparatoria per un furto di suini: fermato un giovane allevatore

Il giovane, secondo l'accusa, riteneva un agricoltore vicino, di 60 anni, coinvolto nella sparizione dei suini e lo avrebbe affrontato. Durante la lite avrebbe sparato due colpi di fucile ferendo la vittima

Una sparatoria è avvenuta il 15 febbraio scorso nelle campagne di Camporotondo Etneo. È quanto emerge dalle indagini dei carabinieri del nucleo operativo della compagnia Gravina di Catania che ha fermato un ventinovenne per tentativo di omicidio.

Il giovane, secondo l'accusa, riteneva un agricoltore vicino, di 60 anni, coinvolto nella sparizione dei suini e lo avrebbe affrontato. Durante la lite avrebbe sparato due colpi di fucile ferendo la vittima. Il provvedimento di fermo, eseguito da militari dell'Arma che hanno sequestrato anche l'auto del 29enne, è stato emesso dal sostituto procuratore di Catania, Giuseppe Sturiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento