rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Le firme raccolte nella petizione per l'esposizione di S.Agata e delle candelore arrivano in Comune

Si chiede che,in occasione della celebrazione dell’ “Ottava”, il 12 febbraio, Curia e Comitato dei Festeggiamenti consentano l’esposizione del busto reliquario in Piazza Duomo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

“Sabato 5 febbraio alle ore 11 – dichiara Piero Lipera, portavoce del Cereo Ortofrutticoli – protocolleremo e depositeremo al Comune di Catania tutte le firme di coloro hanno deciso sostenere la nostra semplice ma intelligente iniziativa”: 1) Predisporre un palco innanzi al sagrato della Cattedrale per esporre il busto reliquiario, nella sola giornata del 5 febbraio, con un percorso obbligatorio che inizi in piazza Duomo e giunga in Cattedrale, così da permettere – in assoluta sicurezza – ai fedeli di dare un saluto o esprimere un voto all’amata Agata. 2) Esporre, nella medesima giornata del 5 febbraio, le 14 candelore avanti i sagrati delle rispettive chiese di appartenenza, presso cui sono già custodite durante l’anno. Ovviamente sappiamo bene che ormai esse, per questo febbraio, saranno irrealizzabili, tuttavia, per futura memoria, vogliamo lasciare formale traccia della nostra proposta e del favore popolare che essa ha riscontrato fra il popolo dei devoti. A breve, inoltre, invieremo – via pec – al Comitato dei Festeggiamenti una formale richiesta di convocazione del Tavolo di Confronto, come previsto dal regolamento agatino, visto che i nostri pubblici appelli a nulla sono serviti. Ad oggi infatti nessuna convocazione è a noi giunta dagli organi preposti alla organizzazione della festa. Ed ancora, confidiamo – visto che già dal prossimo 10 febbraio riapriranno persino le discoteche – che in occasione della celebrazione dell’ “Ottava”, il 12 febbraio, Curia e Comitato dei Festeggiamenti consentano l’esposizione del busto reliquario in Piazza Duomo. Ovviamente il nostro impego e la nostra attenzione per i festeggiamenti agatini non finiranno con la consegna delle firme, invero continueremo a vigilare sul (non) operato e non smetteremo di lanciare suggerimenti, proposte e idee: pregando la Santa Agata che possa intercedere ed illuminare gli uomini di potere di questa città.

Seguono firme F.to Vincenzo Valenti, Orazio Cannavò e Piero Lipera (Cereo Ortofrutticoli); F.to Fabrizio Lanzafame e Salvatore Russo (Cereo Villaggio Sant’Agata); F.to Fabio Arena (Cereo Mastri Artigiani); F.to Agostino Zanti ed Emanuele Calì (Cereo Devoti di Sant’Agata); F.to Santo e Salvo Romano (Cereo Pizzicagnoli).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le firme raccolte nella petizione per l'esposizione di S.Agata e delle candelore arrivano in Comune

CataniaToday è in caricamento