Cronaca

Cane infilzato su una ringhiera a San Giovanni La Punta

L'animale rischiava di morire e per salvarlo sono state necessarie lunghe ore di attesa, a causa di problemi burocratici

Immagini forti - Clicca sulla foto per ingrandire

Un cane è rimasto infilzato alla ringhiera di una recinzione di San Giovanni La Punta e per salvarlo i volontari dell'Enpa hanno dovuto affrontare una lunga trafila burocratica. I vigili del fuoco, intervenuti, non sono riusciti ad avvicinarsi perchè il povero animale si dimenava e rischiava di morire dilaniato. "Viene chiamata l’Enpa di Catania - si legge nella nota dell'associazione animalista - che immediatamente manda sul posto il suo personale, ma occorre il veterinario. L’Enpa prova a contattare un veterinario privato, nulla da fare nessuno risponde. Il personale sul luogo cerca disperatamente di rintracciare il veterinario reperibile dell’Asp, che non comunica la lista del personale reperibile. Alle 3 di notte si riesce a contattare il veterinario reperibile ed il cane viene trasportato, dal personale Enpa, all’Asp di Catania, dove riceve il primo soccorso, per poi essere trasferito presso una struttura convenzionata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane infilzato su una ringhiera a San Giovanni La Punta

CataniaToday è in caricamento