Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Cani avvelenati al parco Falcone, interrogazione del consigliere Gelsomino

Il capogruppo di “Catania 2.0” chiede la bonifica dell'area e sollecita l'amministrazione a intervenire per risolvere il problema e ripristinare le condizioni di sicurezza per i cittadini e gli animali

“In queste ultime settimane dagli organi di stampa e da vari cittadini sui social sono stati segnalati casi di avvelenamento di cani nelle nostre strade, nelle zone a verde ed in particolare all’interno dell’area del “Parco Falcone” dove sono stati riscontrati diversi bocconi di cibo avvelenato”. Inizia così l'interrogazione consiliare urgente presentata dal capogruppo di “Catania 2.0” Giuseppe Gelsomino che chiede all'amministrazione di verificare la situazione segnalata su Parco Falcone e di intervenire per ripristinare le condizioni di sicura fruizione del parco da parte di cittadini e animali.

“Tali episodi – si legge nel testo dell'interrogazione - hanno diffuso panico non soltanto tra i proprietari dei cani, ma anche tra i frequentatori del Parco. Si tratta di un gesto incivile che si verifica sempre più spesso nella nostra città – prosegue il consigliere – e che mette in pericolo anche gli animali da affezione. Ricordo che è un reato punibile secondo il codice penale. Si precisa inoltre che tali veleni, oltre ad essere mortali per gli animali, costituiscono un pericolo anche per la salute delle persone, poiché danneggiano l’ambiente. Chiediamo dunque che le autorità competenti provvedano a bonificare l'area, ma soprattutto chiediamo all'amministrazione quali provvedimenti intende attuare per la soluzione del problema”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani avvelenati al parco Falcone, interrogazione del consigliere Gelsomino

CataniaToday è in caricamento