"Afffumicava" cannabis in casa per migliorare la coltivazione: arrestato

Si è accertato che il fumo si era sprigionato da un falò di giornali, acceso dal musicista per aumentare il livello di anidride carbonica nella stanza in cui coltivava 23 piante di cannabis

"Afffumicava" cannabis in casa, arrestato a Catania. A scoprire l'attività illegale sono stati gli agenti della Volanti della questura chiamati assieme ad in vigili del fuoco perchè dalla finestra della sua abitazione usciva fumo e i vicini si erano allarmati.

Si è accertato poi che il fumo si era sprigionato da un falò di giornali, acceso dal musicista per aumentare il livello di anidride carbonica nella stanza in cui coltivava 23 piante di cannabis.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento