Il consorzio arancia rossa di Sicilia sostiene la 24 ore di canottaggio indoor

"Se per gioco volessimo alternare dieci canottieri - spiegano gli organizzatori - partendo da Ostia, in 24 ore arriverebbero in Sicilia"

Il consorzio di tutela arancia rossa di Sicilia IGP sosterrà uno degli eventi internazionali più importanti del canottaggio al coperto: il tentativo di record mondiale che vedrà vogare per 24 ore di fila dieci atleti. L’evento avrà inizio sabato 17 dicembre alle ore 11 per concludersi domenica 18 alla stessa ora, presso il centro sportivo multifunzionale romano Olgiata Sport Club.

"Se per gioco volessimo alternare dieci canottieri su una barca da canottaggio, partendo dal porto di Ostia, in 24 ore arriverebbero in Sicilia” spiega il cinquantatreenne Luigi Romeo, istruttore di Indoor Rowing e protagonista insieme ad Anna Ferrarello, Sylvia Prange, Francesca Serafini, Silvia Tirocchie, Daniele D'amico, Guido Bonanomi, Carlo Vanni, Massimo Galletti e Francesco De Santis dell’equipaggio che tenterà l’impresa.

Il canottaggio al coperto è uno sport emergente che focalizza l’attenzione di un crescente numero di sportivi, sempre pronti a competere tra loro. Il consorzio di tutela arancia rossa di Sicilia IGP ha deciso di sostenere la manifestazione e gli spettatori potranno degustare i prodotti a base di arance, come l’amaro Rossa, la spremuta Oranfrizer e l’aranciata Tomarchio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento