Controllato il cantiere edile di Piazza Europa: denunciate 8 persone

Nel corso dell'attività ispettiva, i militari hanno rilevato gravi violazioni connesse alla tutela della salute dei lavoratori, tra le quali la mancanza di idonee misure per la prevenzione degli incendi

Nella giornata di ieri, a Catania, è proseguita l’attività ispettiva dei cantieri edili nell’ambito dell’operazione denominata “Mattone Sicuro”. I Carabinieri della Stazione Piazza Dante, unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Anti Sofisticazioni di Catania, hanno sottoposto a verifica un cantiere edile in Piazza Europa al fine di constatare il rispetto delle norme sulla Legislazione sociale e sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.

L’iniziativa, avviata su direttiva dei Ministeri competenti, ha la finalità di tutelare l’incolumità dei lavoratori dai rischi causati dalla disinformazione e dal mancato rispetto dei requisiti di sicurezza previsti dalle norme in vigore.

Nel corso dell’attività ispettiva, i militari hanno rilevato gravi violazioni connesse alla tutela della salute dei lavoratori, tra le quali la mancanza di idonee misure per la prevenzione degli incendi, la mancanza di viabilità di cantiere e di idonei locali igienico sanitari, la mancata attuazione delle misure di prevenzione e sicurezza su ponteggi metallici al fine di evitare cadute dall’alto, la mancata segnalazione delle situazioni di rischio per la sicurezza del cantiere, l’omessa predisposizione di parapetti e tavole fermapiedi sui lati aperti del cantiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per le violazioni accertate è stato denunciato in stato di libertà il titolare di una impresa ed elevate sanzioni amministrative per circa 35 mila euro. Sono stati altresì denunciati 7 dipendenti i quali non facevano uso dei dispositivi di protezione individuale di cui erano dotati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento