rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Acireale

Capo Mulini, sfiorata tragedia in mare: sub soccorso dalla capitaneria di porto

Attimi di paura nel pomeriggio di martedì 10 novembre per un sommozzatore di 42 anni in gravi difficoltà mentre era immerso nel mare della frazione di Acireale. Il sub è riuscito a segnalare la sua presenza grazie all'uso della torcia. Era stato colpito da un'insensibilità agli arti inferiori

Attimi di paura nel pomeriggio di martedì 10 novembre per un sommozzatore di 42 anni in gravi difficoltà mentre era immerso nel mare antistante Capo Mulini, frazione di Acireale. L'uomo, infatti, è stato soccorso dall'equipaggio di una motovedetta della capitaneria di porto di Catania, che ha scongiurato una possibile tragedia. Il 42enne, che era stato colpito da un'insensibilità agli arti inferiori, è stato poi trasportato con un ambulanza del 118 nel pronto soccorso dell'ospedale Cannizzaro di Catania.

Il sub è riuscito a risalire in superficie e a segnalare la sua presenza grazie all'uso della torcia che aveva al seguito. L'intermittenza dei lampeggi è stata notata da un passante che, ha lanciato l'allarme con una telefonata al 1530, alla sala operativa della Capitaneria di Porto di Catania che ha coordinato le operazioni di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capo Mulini, sfiorata tragedia in mare: sub soccorso dalla capitaneria di porto

CataniaToday è in caricamento