Capodanno: divieto di vendita e consumo di bevande in contenitori di vetro

Il sindaco- per motivi di ordine pubblico e per garantire la sicurezza dei cittadini nelle ore serali- ha disposto il divieto di vendita per asporto e il consumo di bevande in contenitori di vetro nella strade del centro

Il sindaco Raffaele Stancanelli per motivi di ordine pubblico e per garantire la sicurezza dei cittadini nelle ore serali, ha disposto il divieto di vendita per asporto e il consumo di bevande in contenitori di vetro nella strade del centro, a partire dalle ore 20 di ogni sera e fino al 31 marzo prossimo, provvedimento temporaneo in conformità alla sentenza della Corte costituzionale n.113 del 7 aprile 2011.

La zona interessata al provvedimento, è quella individuata come centro storico dal piano regolatore tutt’ora in vigore. I gestori e i consumatori, devono attenersi al rispetto delle nuove disposizioni. In caso di trasgressione a quanto disposto si andrà incontro a una sanzione amministrativa tra 25,00 e 500,00 euro, sanzioni che si inaspriscono in caso di recidiva.

“Si tratta- ha spiegato il sindaco Stancanelli- di una misura utile ad arginare eventuali comportamenti di minaccia alla sicurezza e all’incolumità dei cittadini a passeggio nel centro storico”. Pattuglie della Polizia municipale vigileranno sul rispetto delle norme previste dall'ordinanza del sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento