Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Capodanno, in città nessuna ordinanza sui “botti” di fine anno

Quest'anno l'ordigno più pericoloso è la cosiddetta "bomba dei Maya". Il nome deriva dalla celebre profezia ma in realtà si tratta di un fuoco pericolosissimo del peso di circa 2 Kg

Si avvicina il 31 dicembre e nelle strade di Catania non mancano i venditori ambulanti di fuochi di fine anno. Quest’anno l’ordigno più pericoloso è la cosiddetta bomba dei Maya. Il nome deriva dalla celebre profezia ma in realtà si tratta di un ordigno pericolosissimo, del peso di circa 2 Kg in grado di provocare da solo danni gravissimi alle persone e alle strutture nel raggio di 50 metri.

Nonostante le varie raccomandazioni, l’amministrazione del capuologo etneo fa sapere che in vista del prossimo capodanno "come già avvenuto l'anno scorso, neanche in questa occasione intende emettere alcuna ordinanza in riferimento ai 'botti', perché, secondo gli amministratori di Palazzo degli Elefanti, si tratterrebbe "solo di mera ipocrisia".

Negli giorni scorsi intanto, gli agenti della squadra mobile della Questura catanese hanno sequestrato trecento chilogrammi di materiale pirotecnico di IV e V categoria e denunciato un uomo per detenzione illegale di artifizi pirotecnici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno, in città nessuna ordinanza sui “botti” di fine anno

CataniaToday è in caricamento