rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Mineo

Cara di Mineo, cresce l'emergenza: troppi "ospiti" e pochi poliziotti

Il Siap, sindacato di polizia, chiede soluzioni per la sicurezza dei poliziotti impiegati a Mineo e di coloro che devono assicurare la funzionalità del servizio presso i Commissariati sezionali

La situazione al Cara di Mineo diventa sempre più rischiosa. Dopo l'allarme per l'eccessivo sovraffollamento, il Siap (sindacato di polizia) pone l'attenzione su un'altra grave questione, ovvero il numero di agenti che deve garantire la sicurezza del centro.

Il Siap, così, in una nota spiega la difficoltà alla quale sono costretti a far fronte: "In un momento di grave crisi e di carenza di uomini e mezzi, il Dipartimento di pubblica sicurezza, inverte la rotta e ritira gli uomini preposti alla vigilanza di Mineo, lasciando alla Questura catanese il compito di provvedere alle attivita' di vigilanza".

"In sostanza, la questura di Catania, per poter garantire i servizi minimi di vigilanza a Mineo ha dovuto ridurre gli uomini destinati ai Commissariati sezionali di Librino, Nesima e San Cristoforo e le Volanti del pronto intervento e soccorso pubblico che gia' erano sott'organico. Ora grazie ai trasferiti in altre province e alla mancata implementazione causata dal Cara di Mineo, i pochi uomini rimasti, dovranno arrangiarsi da soli".

Una situazione "rischiosa" per Mineo e "altrettanto rischiosa per i quartieri periferici e le Volanti che perdono forza operativa a discapito della sicurezza dei cittadini. Inoltre, il Cara ha pericolosamente aumentato gli ospiti di 1800 unità rispetto alla originaria capienza. La situazione non più sostenibile è stata immediatamente denunciata con una nota al Ministero dell'Interno".

Il Siap "valuterà di ricorrere a forme di dissenso anche con manifestazioni pubbliche se non si troveranno soluzioni che garantiscano la sicurezza dei poliziotti impiegati a Mineo e soprattutto di coloro che devono assicurare la funzionalità del servizio presso i Commissariati sezionali che se continuano cosi' dovranno chiudere battenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cara di Mineo, cresce l'emergenza: troppi "ospiti" e pochi poliziotti

CataniaToday è in caricamento