menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri aggrediti da un uomo violento durante lite familiare a Paternò

I militari intervenuti per sedare un alite in famiglia, dopo una breve colluttazione con l'energumeno, sono riusciti a renderlo inoffensivo e ad arrestarlo. Nel perquisire l’abitazione hanno inoltre rinvenuto e sequestrato 5 grammi di marijuana

I Carabinieri di Paternò hanno arrestato un 43enne per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Ieri sera è intervenuta in una abitazione di via Gesù Giuseppe e Maria per sedare una accesa lite tra madre e figlio. L’uomo, vedendo i Carabinieri, ha avuto un gesto inconsulto aggredendoli a calci e pugni. Fortunatamente i militari, dopo una breve colluttazione, sono riusciti a renderlo inoffensivo e ad arrestarlo. Nel perquisire l’abitazione hanno inoltre rinvenuto e sequestrato 5 grammi di marijuana. L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Sicurezza

Fughe delle piastrelle: i prodotti da utilizzare

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento