Nascondeva armi e droga in casa: arrestata dai carabinieri

Si tratta di una 39enne di Vizzini che dovrà rispondere anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale

E' finita ai domiciliari una 39enne di Vizzini, Franca Nasca, per detenzione illecita di armi e resistenza a pubblico ufficiale. Ad arrestarla i carabinieri di Vizzini che, dopo un'attività di indagine, hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione della donna poiché sospettata di "conservare" delle armi.

Franca NASCA-2

Alla vista dei militari la donna ha tentato in tutti i modi di bloccare i carabinieri, anche fisicamente ed accampando scuse di ogni genere come, ad esempio, lo stress emotivo che la perquisizione avrebbe provocato all’anziana madre ma tentando, nel contempo, di allontanarsi dall’abitazione. La ricerca ha così consentito di trovare all’interno dell’armadio della stanza da letto un revolver cal. 32 con matricola parzialmente abrasa, una pistola a salve modificata cal. 7,65, 58 cartucce cal. 7,65, 24 cal. 6,35 e 24 cal. 32, un paio di manette nonché, infine, circa 20 grammi di marijuana (motivazione per la quale è stata segnalata alla Prefettura di Catania per uso personale disostanze stupefacenti).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento