Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Sfugge all'alt dei carabinieri e lancia un involucro di cocaina dal finestrino: arrestato

Non è riuscito a sottrarsi ai militari che lo hanno inseguito e fermato, recuperando ciò che aveva lanciato dall'auto in corsa

Aveva con sé cinque grammi di cocaina e alla vista dei carabinieri ha temuto il peggio. All'alt dei militari si è fermato ed ha accostato ma poi ha pigiato sull'acceleratore e ha tentato una rocambolesca fuga. Però è stato raggiunto e arrestato. Protagonista della vicenda un 44enne di Bronte che dovrà rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

L’attività di spacciatore dell’uomo era nota ai militari che da tempo lo tenevano d’occhio e, infatti, non erano lasciati lasciati sfuggire l’occasione di controllarlo in via Catania quando stava rientrando in città a bordo della sua Citroen C2. Dopo l'inseguimento e dopo averlo bloccato i militari hanno quindi recuperato l’involucro precedentemente lanciato ed hanno appuato che conteneva circa 5 grammi di cocaina. La successiva perquisizione effettuata anche nell’autolavaggio gestito dall'uomo ha poi indotto lo spacciatore, evidentemente per alleviare i futuri guai giudiziari, a consegnare spontaneamente ai militari anche un bilancino di precisione. L’uomo è agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfugge all'alt dei carabinieri e lancia un involucro di cocaina dal finestrino: arrestato

CataniaToday è in caricamento