rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Ramacca

Furti nelle campagne di materiali e strumenti per l'agricoltura, due persone denunciate

I carabinieri nell'area rurale di Ramacca, hanno rinvenuto un autocarro, risultato poi rubato, ben occultato all’interno di un agrumeto e a sua volta sovraccarico di materiale e attrezzi per l’agricoltura in ferro, dal valore complessivo di 10 mila euro

Prosegue senza sosta l’azione di contrasto messa in campo dai carabinieri della compagnia di Palagonia contro il fenomeno dei furti di agrumi ed attrezzatura agricola, fonte di disagio per gli addetti al settore. 

Nello specifico ella notte del 27 marzo scorso i carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Palagonia, penetrando nelle isolate strade di bonifica interpoderali in agro di Ramacca, hanno rinvenuto un autocarro, risultato oggetto di furto in provincia di Agrigento, ben occultato all’interno di un agrumeto e a sua volta sovraccarico di materiale ferroso e strumenti per l’agricoltura in ferro, pronti ad essere riciclati.

I successivi accertamenti svolti dai militari hanno consentito non solo di risalire, in breve tempo, alla provenienza di quanto rinvenuto con immediata restituzione ai legittimi proprietari depredati degli strumenti del mestiere, ma anche di deferire in stato di libertà due soggetti, già gravati da specifici precedenti, con l’accusa di ricettazione per avere sorvegliato la refurtiva il cui valore complessivo è stimato in circa 10 mila euro.

In un'altra operazione, pochi giorni fa, i carabinieri della stazione di Mineo hanno arrestato tre soggetti che si erano impossessati di ben 400 kg di arance.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle campagne di materiali e strumenti per l'agricoltura, due persone denunciate

CataniaToday è in caricamento